Ciò portò ad una reazione nazionalistica ed il 9 giugno ci fu un colpo di Stato, nel quale Stambolijkski venne assassinato (decapitato). Il governo è riuscito a passare il prestito attraverso un voto in parlamento nonostante la furiosa opposizione. Con il passare della primavera del 1915, gli alleati persero l'opportunità più promettente di conquistare la Bulgaria per la loro causa. L'aviazione bulgara aveva acquisito una certa esperienza durante la prima guerra balcanica, ma il suo sviluppo fu interrotto in seguito alla sconfitta nella seconda guerra balcanica. La Prima Guerra mondiale ... Bulgaria (ott. Mentre l'esercito bulgaro stava ancora combattendo, una nuova sfida è sorta dal nord: la Romania ha chiesto alla Bulgaria compensazioni territoriali in cambio della sua neutralità durante la guerra. La previsione del ministro degli Esteri circa l'entrata in guerra dell'Italia dalla parte dell'Intesa divenne realtà nel maggio 1915, ma presentò anche una complicazione imprevista per la diplomazia alleata poiché l'Italia e la Serbia avevano entrambe rivendicazioni in Dalmazia , il che rese quest'ultima ancora più intransigente quando ha chiesto di fare concessione alla Bulgaria. Doveva anche restituire la Dobrugia ai rumeni (vedi anche Dobrugia , Terre esterne occidentali , Tracia occidentale ). L'Alto Comando bulgaro ha spostato la sua attenzione sugli alleati in Macedonia e ha deciso che era il momento giusto per passare all'offensiva. Inoltre, la mutata situazione militare ha influenzato anche le opinioni bulgare poiché l'entrata in guerra dell'Italia non è riuscita a spezzare l'Austria-Ungheria, i russi hanno subito inversioni in Galizia e gli sbarchi alleati nei Dardanelli si sono dimostrati meno efficaci del previsto. Un'indagine speciale stabilì anche che altri 231.572 uomini erano idonei per il servizio militare ma non avevano ricevuto la loro formazione. Patto di Londra tra Italia e Francia, Inghilterra e Russia. Fortunatamente, i crimini della Bulgaria si sono conclusi con la svolta alleata del fronte macedone . Nell'agosto del 1914 l'ambasciatore tedesco Michahelles avviò anche i negoziati per un accordo militare con il primo ministro Radoslavov. Il decreto per la mobilitazione generale dell'esercito bulgaro fu emesso dal governo bulgaro il 22 settembre 1915, ma poiché ciò avvenne in tarda serata, gli ordini arrivarono alle autorità locali solo il giorno successivo. Tuttavia, nel settembre 1915, la sezione degli aerei aveva solo due Albatros BI di fabbricazione tedesca , due Blériot IX-2 di fabbricazione francese e un Blériot IX-bis. Come risultato di questo ritardo, i serbi concentrarono forze maggiori contro la seconda armata bulgara, che era il principale ostacolo tra loro e gli alleati, ma anche la più grande minaccia alle loro rotte di ritirata che portavano in Albania. Inizialmente, questi poteri pensavano che la guerra sarebbe stata breve. Posizione geografica strategica e un esercito forte ora più che mai potrebbe fornire un vantaggio decisivo alla parte che è riuscita a ottenere il suo appoggio. Con il trattato di Neuilly (novembre 1919), la Bulgaria perse la sua costa egea a favore della Grecia e quasi tutto il suo territorio in Macedonia a favore del nuovo stato, il Regno dei Serbi, dei Croati e degli Sloveni, in seguito Jugoslavia, e dovette rendere la Dobrugia meridionale ai rumeni. WW1 Tedesca M15 Pantaloni - RIPRODUZIONE militare divisa ... Cappello tedesco M43 panzer seconda guerra mondiale riproduzione-WW2 German cap. Radoslavov si rese conto che il valore della Bulgaria come potenziale alleato di una delle parti in guerra era ora notevolmente aumentato a causa della sua posizione geografica strategica e del considerevole potenziale militare. L'apparizione di questa nuova minaccia a sud costrinse l'Alto Comando bulgaro a preparare il trasporto di altre due divisioni di fanteria in Macedonia e dividere la 2a armata in due gruppi: un gruppo settentrionale che opera contro i serbi e un gruppo meridionale che opera contro gli alleati. Il regime zarista mise al bando tutti i partiti dell'opposizione e portò la Bulgaria ad allearsi con la Germania nazista e l'Italia fascista. Dopo la seconda guerra balcanica, questi vantaggi andarono perduti perché il porto fu privato del suo entroterra e il confine rumeno ora correva a soli 15 chilometri di distanza. Gli ufficiali erano armati con una varietà di pistole e revolver , tra cui il Parabellum 1908 e Smith & Wesson . FOR BULGARIA! Una grande controffensiva ottomana fu sconfitta dai bulgari, che presero anche la fortezza di Adrianopoli a marzo e alla fine costrinsero l'Impero Ottomano ad ammettere la sconfitta e tornare al tavolo della pace. Baronerossonero89 75,397 views. Lo scoppio di questa seconda guerra balcanica ha squarciato le relazioni tra Bulgaria e Russia e ha portato alla caduta del governo Danev tra le notizie delle sconfitte bulgare sul campo. covid19 emergency: delivery times in your area may be delayed for up to two weeks A novembre, mentre si svolgeva la decisiva sconfitta serba, i francesi tentarono di esercitare pressioni sulla 2a armata bulgara, ma furono presto costretti a sospendere i loro tentativi di guidare verso nord. Con il progredire della guerra, l' potenze centrali di Austria-Ungheria e l' Impero tedesco erano in una posizione migliore per rispondere a queste esigenze. Flying Elephant Design A Heavy Tank. Successivamente, hanno rivolto la loro attenzione ai leader dell'opposizione bulgara e hanno incontrato Aleksandar Stamboliyski , Ivan Geshov, Yanko Sakazov e altri. La sconfitta austriaca nella battaglia di Cer in Serbia minò anche i tentativi dell'Austria-Ungheria di assicurarsi apertamente la Bulgaria dalla sua parte. Truppe russe in marcia sul Fronte orientale. luglio 1914. It was predominantly called the World War or the Great War from its occurrence until the start of World War II in 1939, and the First World War or World War I thereafter. Regno dei Serbi, dei Croati e degli Sloveni, Organizzazione Rivoluzionaria Interna Macedone, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Bulgaria_nella_prima_guerra_mondiale&oldid=113828257, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, il primo documento, il trattato di amicizia e alleanza bulgaro-tedesco, venne firmato dal primo ministro Radoslavov e dall'ambasciatore tedesco a, il terzo documento fu siglato al quartier generale tedesco di. Le disposizioni includevano la restituzione di tutti i territori occupati, la cessione di ulteriori territori e il pagamento di pesanti riparazioni di guerra . La Bulgaria doveva mobilitare le quattro divisioni entro 15 giorni dalla firma della convenzione e fornire almeno un'altra divisione (al di fuori del comando e delle forze di Mackensen) che doveva occupare la Macedonia di Vardar. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 21 giu 2020 alle 14:35. Nel 1925 ci fu una repressione selvaggia dopo il secondo tentato attentato alla vita dello zar nell'attentato di Sveta Nedelja (il primo attentato avvenne al passo montano di Arabakonak). $34.99. regno di serbia, francia, impero russo, gran bretagna, regno di montenegro, regno di grecia, regno di romania; regno d'italia. Prima guerra mondiale 1. Il ministro degli esteri britannico Edward Gray aveva dubbi sulle vere intenzioni bulgare e desiderava ridurre le promesse fatte alla Bulgaria. Tutto ciò che gli alleati potevano fare era consegnare una nota a Radoslavov promettendo guadagni territoriali in cambio di una rigorosa neutralità e ulteriori guadagni se la Bulgaria si fosse unita alla guerra contro gli imperi austro-ungarico e ottomano. Il fallimento della diplomazia russa, e dell'Intesa Cordiale tra Russia, Francia e Gran Bretagna che le stava dietro, fu una vittoria per l'Austria-Ungheria, che cercò di minare l'unità tra i paesi balcanici. Segreti storici. Lo zar Ferdinando ha tenuto consultazioni con diversi importanti politici, ma ancora una volta ha preferito nominare un governo con Radoslavov come primo ministro e sciogliere il parlamento appena eletto. Il leader del Partito Agrario, Aleksandăr Stambolijski, venne imprigionato per la sua opposizione alla guerra. Nel 1912 trattava più merci di Salonicco . Così i serbi preferirono affrontare da soli gli austro-ungarici in cambio di una benevola neutralità bulgara per la quale si offrirono di cedere circa un quarto della zona incontrastata, ma mantennero il controllo totale dei Vardar . Nell'aprile del 1935 Boris stesso prese il potere, governando per mano di un primo ministro fantoccio, Georgi Kjoseivanov (1935-40) e Bogdan Filov (1940-43). Le sezioni di aeroplano e mongolfiera furono ridotte a due compagnie e facevano parte di un battaglione tecnico che era assegnato agli ingegneri dell'esercito. A. La politica serba su questo argomento non era guidata da motivi etnografici , ma da una teoria geopolitica che sosteneva che la posizione dominante nella penisola balcanica sarebbe stata detenuta dal paese che controllava le valli dei fiumi Morava e Vardar . Action, World War I, FPS, Realistic. WW1 Prima Guerra Mondiale Riproduzione della storica Mantella del Regio Esercito Italiano Mod 1909. Military personnel of Italy killed in World War I‎ (78 C, 46 F) 18 ottobre - 4 novembre ... Martin ghjlbert, La grande storia di la prima guerra mundiale, Milano: Mondadori, 2000, ISBN 88-04-48470-5. $59.73 0 bids + $13.14 shipping . Il paese era diviso in tre ispettorati dell'esercito, dieci distretti di divisione e quaranta distretti di reggimento. Il paese era ora in grado di concentrarsi sul completamento della sua unificazione nazionale rivolgendo la sua attenzione alle terre popolate dai bulgari che rimasero sotto il controllo ottomano. ... La prima guerra mondiale di Hitler (seconda parte) - Duration: 2:34. Lo zar Ferdinando ha emesso una pronta risposta, ma a questo punto anche lui ha preferito non impegnare il paese in guerra. Il governo è stato finalmente in grado di concentrare la sua attenzione su questioni interne ed esterne più urgenti. Proprio quando la stabilità politica fu ripristinata, tutti gli effetti della Grande Depressione colpirono la Bulgaria e le tensioni sociali tornarono a crescere. Anche se non c'era una grave carenza di manodopera, era visibile l'assenza dell'entusiasmo dimostrato durante la mobilitazione prima della prima guerra balcanica. Per gli alleati, la Bulgaria potrebbe fornire il supporto necessario alla Serbia, sostenere le difese della Russia e neutralizzare efficacemente l'Impero ottomano, mentre potrebbe garantire la sconfitta della Serbia per le potenze centrali, tagliare la Russia dai suoi alleati e aprire la strada a Costantinopoli , assicurando così il continuo sforzo bellico ottomano. ABBA CAVELLINI G.&C. Radoslavov, generalmente filo-tedesco, già nel luglio 1914 dialogò con gli ambasciatori tedesco e austroungarico, ma alla fine preferì riaffermare la neutralità della Bulgaria. ruolo della germania nella prima guerra mondiale (la germania (perse ... la bulgaria si schiera con la germania. Prima della guerra, il grano era stato una delle principali merci di esportazione bulgare con la zona più produttiva di Dobrugia. Browsing Prima guerra mondiale Browse the newest, top selling and discounted Prima guerra mondiale products on Steam New and Trending Top Sellers What's Popular Top Rated Upcoming Results exclude some products based on your preferences. Solo il partito socialdemocratico operaio (socialisti stretti) si oppone decisamente a questo intervento, dichiarandosi contrario alla causa sanguinaria della … Gli Alleati decisero di sfruttare lo stato vulnerabile dell'Impero Ottomano e gli dichiararono guerra nell'ottobre 1912. Così, quando l'operazione è iniziata, i serbi non solo sono stati in grado di resistere alla 2a armata, ma hanno anche lanciato un disperato tentativo di sfondarla a Kacanik e raggiungere gli alleati. Tutte queste forze dovevano essere poste sotto il comando del Generalfeldmarschall August von Mackensen , il cui compito era "combattere l'esercito serbo ovunque lo trovi e aprire e assicurare al più presto un collegamento terrestre tra l'Ungheria e la Bulgaria". Per adeguarsi alla nuova realtà della guerra, il governo è riuscito a far passare un disegno di legge per la dichiarazione della legge marziale e un disegno di legge per un prestito interno di 50 milioni di leva per i bisogni dell'esercito. 108 likes. La Russia, che era vista come la patrona della Lega balcanica , non è stata in grado di controllare la situazione e risolvere le controversie tra gli alleati. Sazonov, irritato da questo "tradimento bulgaro", ha insistito affinché un chiaro ultimatum venisse lanciato al paese balcanico. FOR BULGARIA! Stambolijski favorì le riforme democratiche, ma non una rivoluzione. Con le rivolte in corso in tutto il paese, il leader dell'Unione nazionale agraria bulgara Aleksandar Stamboliyski è stato rilasciato dalla prigione nella speranza di reprimere il malcontento. I territori ceduti alla Jugoslavia dalla Bulgaria secondo il Trattato di Neuilly , 1920. le nazionalità della Dobrugia settentrionale all'inizio del XX secolo. Lo stato ha prestato particolare attenzione allo sviluppo della regione; costruì ferrovie per trasportare grano e altre esportazioni al porto di Varna , le cui strutture erano state sviluppate a caro prezzo. All'inizio di ottobre, tuttavia, gli austro-ungarici non erano in grado di fornire il minimo richiesto di 6 divisioni per l'attacco, quindi i tedeschi dovettero intervenire con forze aggiuntive. Nuove iniziative diplomatiche dalla Francia erano previste in seguito alla nomina, il 26 agosto 1914, di Théophile Delcassé , un diplomatico con una vasta esperienza in materia balcanica, come ministro degli esteri francese . Anche se il teatro balcanico ha visto campagne di successo di rapido movimento con le potenze centrali nel 1915 e il 1916, il conflitto degradata in attritional guerra di trincea sia sul Nord e Sud Fronti bulgari dopo più gol bulgari sono stati soddisfatti. Il governo di Vasil Radoslavov allineò la nazione con l'Impero tedesco e l'Austria-Ungheria, anche se ciò significava diventare un alleato degli ottomani, i tradizionali nemici della Bulgaria. La potenza più attiva dell'Intesa nei Balcani era la Russia, che cercò di limitare l'influenza austro-ungarica nell'area creando una nuova Lega balcanica che avrebbe dovuto includere Serbia, Montenegro e forse Romania e Bulgaria. Tuttavia, i bulgari soppressero rapidamente la rivolta. Ciò portò a un disavanzo commerciale vertiginoso di oltre 87 milioni di lev nel 1914. 416 819 soldati britannici / del Commonwealth sono stati ricoverati in ospedale … Un impegno definitivo poteva essere preso solo quando una delle parti aveva ottenuto un decisivo vantaggio militare e aveva fermamente garantito l'adempimento degli ideali nazionali bulgari. Questo, combinato con il maltempo, nel 1914 mantenne il raccolto di tutti i raccolti al 79% del livello prebellico. Fu proclamata un'amnistia, sebbene i comunisti rimanessero banditi. Prima Guerra Mondiale Seconda Guerra Mondiale Fotografia Bianca Diritti Umani Ritratti Artisti Fotografia Orrore Bulgaria A History of the First World War in 100 Moments: Austro-Hungarian army No.5 Serbia, September 1914: Any illusions about the romance of war rapidly evaporated when the Austro-Hungarian army invaded Serbia. L'opinione popolare mancava di entusiasmo per entrare nel conflitto e sosteneva la posizione di neutralità del paese. La posizione strategica e un forte stabilimento militare hanno reso il paese un alleato desiderato per entrambe le coalizioni in guerra, ma le sue aspirazioni territoriali regionali erano difficili da soddisfare perché includevano rivendicazioni contro quattro paesi balcanici . A seguito di questo facile successo, la velocità di avanzamento si è notevolmente ridotta a causa del maltempo, che ha trasformato le strade in fango, e di una fitta nebbia che a volte limitava la visibilità a 50 metri. In accordo con questo ordine, i bulgari attaccarono lungo tutto il fronte della loro prima armata, scacciando rapidamente le unità serbe e prendendo il controllo dell'area di confine. Circa 150.000 truppe serbe si sono riunite in diversi porti albanesi e sono state evacuate dalle navi alleate verso l'isola di Korfu . La diplomazia tedesca e austro-ungarica iniziò a sondare le intenzioni del governo bulgaro subito dopo la dichiarazione iniziale di neutralità. La prima armata bulgara aveva una forza di razioni di 195.820 uomini. An investigation of the diplomacy regarding Bulgaria's enter into World War I, Fall of the German Empire 1914–1918, Volume I. Le proposte alleate tuttavia non erano state coordinate né con la Serbia né con la Grecia e avevano provocato feroci proteste da quei paesi. Il primo ministro è stato visto agitare un revolver sopra la sua testa. Nel suo nuovo ruolo, il generale Zhekov ha esercitato il controllo diretto su tutte le forze tranne quelle rimaste all'interno del paese, che sono state poste sotto il comando del nuovo ministro della Guerra, il maggiore generale Kalin Naydenov. Fu solo dopo che la Bulgaria entrò in guerra che l'aviazione fu in grado di ricevere nuovi aerei. Infine, il 4 dicembre, i bulgari sono entrati a Bitola . La reazione iniziale delle Potenze Centrali alla dichiarazione di neutralità è stata simile a quella dell'Intesa. Magistralis Mens 161,823 views. Kaikki tavaramerkit ovat omistajiensa omaisuutta Yhdysvalloissa ja kaikkialla maailmassa. La delegazione bulgara si trovò in un isolamento quasi totale, con solo il parziale sostegno di Russia e Austria-Ungheria , che la costrinsero ad accettare le condizioni coercitive dei suoi oppositori e firmare il Trattato di Bucarest del 1913. | Tannenberg Gameplay (Release Day) - Duration: 15:14. In seguito alle guerre balcaniche, l'opinione pubblica bulgara si schierò contro la Russia e le potenze occidentali, non ravvisando un loro intervento in aiuto della Bulgaria. In pochi giorni, il conflitto si estese a gran parte dell'Europa e abbracciò tutte le principali grandi potenze. L’Inghilterra dichiara guerra alla Germania. Il secondo documento importante era un allegato segreto al Trattato di Alleanza. Prese il potere un governo di destra sotto Aleksandăr Cankov, supportato dallo zar, dall'esercito e dal VMRO, e cominciò la persecuzione degli agrari e dei comunisti. La Bulgaria è stata gravata da enormi riparazioni di guerra alla Jugoslavia e alla Romania, e ha dovuto affrontare il problema dei rifugiati bulgari che hanno dovuto lasciare la Macedonia jugoslava. CUCISIVO DI GRADO TEDESCO SECONDA GUERRA … Da parte sua, la Bulgaria ha accettato di dare pieno passaggio a tutti i materiali e soldati inviati dalla Germania e dall'Austria-Ungheria nell'Impero Ottomano non appena fosse stato aperto un collegamento attraverso la Serbia, il Danubio o la Romania. Costretta a cercare la pace, la Bulgaria chiese un armistizio con gli Alleati il ​​24 settembre 1918, accettandolo cinque giorni dopo. Il difficile compito fu affidato al ministro degli Esteri Nikola Genadiev e al ministro delle Finanze Dimitar Tonchev, che furono inviati per la prima volta in Francia, che deteneva una fetta considerevole del debito pubblico bulgaro e da cui la Bulgaria aveva solitamente ottenuto prestiti prima delle guerre balcaniche. La rivoluzione russa del febbraio del 1917 ebbe un grande effetto in Bulgaria, diffondendo sentimenti antibellici e antimonarchici tra le truppe e nelle città. Stamboliyski dovette affrontare enormi problemi sociali in quello che era ancora un paese povero, abitato principalmente da contadini. 28 giugno 1914. attentato a sarajevo. Abba Atelier della Moda . I francesi e gli inglesi inizialmente resistettero, ma alla fine si schierarono in linea con i russi e il 4 ottobre l'Intesa presentò un ultimatum chiedendo che tutti gli ufficiali tedeschi assegnati all'esercito bulgaro fossero rimandati a casa entro 24 ore. Il giorno precedente, una piccola forza alleata era sbarcata a Salonicco . Molti di questi sono stati richiesti e riscossi formazione nel 1915. 1917. la germania usa i sottomarini. Inoltre, la Germania e l'Austria-Ungheria garantivano al governo bulgaro un prestito di guerra di 200.000.000 di franchi e, nel caso la guerra fosse durata più di quattro mesi, garantivano un ulteriore prestito supplementare. Business seller information. Allo stesso tempo, la Germania sperava invano di utilizzare il pagamento di una rata di 150 milioni del prestito del 1914 come mezzo per esercitare un'influenza sul governo bulgaro e Radoslavov volse la sua attenzione in una direzione inaspettata inviando Genadiev a Roma . $34.99. Sebbene fosse la più piccola delle potenze centrali, la Bulgaria ha dato un contributo vitale al loro sforzo bellico comune. Sui campi di battaglia lontani dalla Bulgaria, la guerra era entrata in un lungo periodo di stallo senza che nessuna parte sembrasse prendere il sopravvento. Allo stesso tempo, l'esercito bulgaro è riuscito a stabilizzare i fronti serbo e greco e persino a passare all'offensiva. Di fronte al suo fallimento diplomatico, l'Intesa ricorse persino a mezzi più insoliti per tenere la Bulgaria in disparte. Il trattato non è riuscito a fare disposizioni chiare per la divisione degli ex territori ottomani tra i vincitori, che ha portato allo scioglimento della Lega balcanica . I rivoluzionari vennero arrestati e l'esercito andò allo sbando. A questo punto, il primo ministro Radoslavov ha adottato una politica "aspetta e guarda" mentre allo stesso tempo ha sondato con successo le capacità delle alleanze in guerra per soddisfare le ambizioni territoriali bulgare. Quando le successive elezioni si tennero nel marzo 1914, la popolazione dei nuovi territori fu autorizzata a partecipare anche se molti partecipanti non avevano ancora ricevuto la cittadinanza bulgara.