Il Premier Conte ha convocato le delegazioni del Movimento Cinque Stelle e del Partito Democratico per avviare la verifica di governo. Nel pomeriggio gli incontri con grillini e dem. Covid: Conte, oggi decisioni su Regioni ... Il governo ora non lo sa". Covid. Leggi articoli completi, guarda video, sfoglia migliaia di titoli e non solo sull'argomento "Governo Conte" con l'app Google News. Chi oggi è capo delegazione al governo, Dario Franceschini, perderebbe inevitabilmente ruolo e peso politico se al posto di Conte dovesse andare un … Governo: oggi a Question time Camera Lamorgese risponde su uso scorta Conte | | Le notizie dal mondo su SassariNotizie - 549424 Il governo ora non lo sa". "Oggi confido che il tasso Rt si abbassi da 1,7: vorrebbe dire che saremo incoraggiati ad andare avanti su questa strada", sottolinea ancora il presidente del Consiglio. È durato diverse ore il vertice di governo a cui hanno partecipato il premier Giuseppe Conte, i capi delegazione dei partiti di maggioranza e i ministri Boccia e Fraccaro. Renzi: “Questo non è un problema di posti, che pure mi hanno offerto” Conte incontra oggi il M5S e domani IV. Il Governo Conte si trova dinanzi alla sfida più importante dell’anno, con la quale si gioca la ripresa economica del Paese e la credibilità dello stesso esecutivo. Dpcm Natale e spostamenti tra comuni, tensioni nel governo, Recovery Plan e caso Regeni. Ho mandato un whatsapp a Conte dicendo semplicemente ‘siamo a disposizione’. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, avvia la verifica di governo all'interno della maggioranza. Un quadro che esclude Italia Viva, la quale però sostiene che il problema non sono le poltrone, ma Conte che «svuota governo e Parlamento» e pensa di gestire da solo 209 miliardi. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ... Oggi, infatti, inizia la verifica di governo da parte del premier. Bonafede: «Minaccia irresponsabile» Conte: «L’accordo sul Reccovery Fund è storico». L'ipotesi del coprifuoco nazionale. E' cominciata oggi alle 16.30, con la delegazione del M5S, la maratona di incontri del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per la verifica di governo. Via alla verifica, oggi Conte vede i partiti Il Pd vuole i Servizi, il M5S l’Interno. Verifica di maggioranza, M5S da Conte. Governo, Renzi: «Conte chieda scusa o sarà crisi». (Adnkronos) – Al Question time in programma oggi alla Camera, alle 15, la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, risponderà a una interrogazione presentata da Alessandro Morelli, della Lega, sull’eventuale utilizzo dell’auto di servizio e della scorta attribuiti al presidente del Consiglio per fini distinti da necessità strettamente istituzionali. Il premier ha convocato alle 16.30 la delegazione del Movimento 5 Stelle, mentre alle 19 è prevista la delegazione del Partito democratico. Roma, 2 dic. Lo afferma il premier Giuseppe Conte nel corso di un confronto con il segretario della Cgil, Maurizio Landini. Al via le prime riunioni per la verifica di governo: il M5S è atteso da Conte alle 16:30 e il Partito Democratico alle 19. Renzi: “Se il premier vuole pieni poteri io dico no” Verifica di governo al via. Caos governo-Regioni sul nuovo Dpcm. Renzi, che preferirebbe un governo guidato da Mario Draghi e dice di non voler fare il ministro, non chiude la porta al Conte-ter. Questo governo reggerà comunque fino a gennaio, se non regge dopo per noi -avverte Meloni- si può solo votare”. Governo: oggi a Question time Camera Lamorgese risponde su uso scorta Conte Roma, 2 dic. Nel dettaglio, i ministri dovranno oggi dare il loro assenso alla struttura generale del piano: non solo programmi, obiettivi, progetti e impatto di spesa. Oggi Conte alle Camere, le misure potrebbero slittare a domani. Che incontrerà la prima delegazione, quella M5S, alle 16.30. Le Regioni: chiusure nazionali. Roma, 14 dic 14:20 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, secondo quanto si apprende, comincerà oggi la verifica di governo. A stretto giro arriva però la precisazione di Salvini: “Io non voglio andare al governo con Conte, con il M5S, con il Pd, con Renzi. Il premier Giuseppe Conte, a quanto si apprende da qualificate fonti di governo, potrebbe firmare il nuovo Dcpm solo nella giornata di domani. Lo afferma il premier Giuseppe Conte nel corso di un confronto con il segretario della Cgil, Maurizio Landini.